Powerlifting Italia Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.


Forum ufficiale della FIPL, Federazione Italiana Powerlifting
 
IndiceCercaRegistratiAccedi

 

 Preparazione di una gara (anzi due!)

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptySab Mag 28, 2011 8:06 am

penna84 ha scritto:
Si si BW, ho partecipato a qualche spacconta con te! Smile
Per lo stacco, problemi con le mani che non so per quale motivo mi si aprono, e c'è da dire che sono migliorato in tutto mentre nello stacco sono peggiorato.
Davvero non capisco....dopo i primi 9 mesi di palestra tiravo 230, ora dopo quasi 10 anni sono sui 230-240..un vero paradosso!
Guarda, la butto lì: mai provato con la uncino? Magari variando questo particolare ti rimetti in moto...il problema è solo con le mani?

UngePL ha scritto:
hai dei tricipiti pazzeschi!
Grazie Unge Wink Qualcosa di buono ce l'ho ancora Cool
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Sabato 28/05/2011   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptySab Mag 28, 2011 7:30 pm

Ieri niente workout per impegni quindi recupero oggi con lo squat.
Il problema è che dopo pranzo mi sono addormentato e mi son svegliato alle 15, rincoglionito sia dal dormire che dalla posizione (male alla scapola) che dalla pressione bassa post dormire. Una fatica nera ingranare...

Squat
warmup con doppie e singole a salire, spalla che mi tormenta nell'incastro che diventa un'impresa epica

3x2 190Kg
3x4 170Kg

sensazione di fatica notevole ma portato a casa tutto



Crunch
2x20 BW

E stop...spero almeno domani di recuperare la sessione di panca geared, se qualcuno mi dà una mano.
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Lunedì 30/05/0211   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyLun Mag 30, 2011 10:21 pm

Demoralizzato al limite della depressione per vicende personali vado comunque ad allenarmi.
Dovevo recuperare il workout geared di panca invece nisba, avere spotter stasera sarebbe stata una condanna visto che avrei preso a legnate tutti in casa, opto per il raw.

Panca piana
6x4 120Kg



Stacco
riguardavo vecchi filmati (2007-2008) e tecnica a parte ero più forte allora! Staccavo 200-230 senza cintura e senza perdere compattezza, pur tirando di schiena, così come squattavo 200-205 senza cinta e perdendo la traiettoria, ma non il core. Ora ho un core fiacco e molle, sempre da supportare con la cintura già dopo i 170 di DL e 160 di SQ. Per difendere l'onore provo un workout totally raw.
Altezza bilanciere sempre 24cm per ora.

warmup vario poi
1x200Kg
1x212Kg (di cui una a presa mista) diverse incertezze dovute solo alla presa scivolosa; maledette mani, le ho lavate 2 volte e coperte di gesso ma mi ritrovo sempre il bordo del palmo scivoloso e temo sempre di perdere il grip...Meglio con la mista
2x2 190Kg

Pin Pull
abbassato l'altezza a 42cm, ben sotto il ginocchio
2x3 190-210Kg (presa mista)
1x2 225Kg e poi ennesima scivolata di presa, o ci stava anche la terza



chiuso, stretching e via. Ho doms agli obliqui da ieri (ho fatto qualche esercizietto e addominali) eppure ho avuto una buona tenuta nello stacco. Ho ritrovato l'incastro delle gambe (sempre guardando i vecchi video) ora spero di mantenerlo.
Torna in alto Andare in basso
penna84

penna84

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 22.09.10

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyMar Mag 31, 2011 7:31 am

Yashiro ha scritto:
penna84 ha scritto:
Si si BW, ho partecipato a qualche spacconta con te! Smile
Per lo stacco, problemi con le mani che non so per quale motivo mi si aprono, e c'è da dire che sono migliorato in tutto mentre nello stacco sono peggiorato.
Davvero non capisco....dopo i primi 9 mesi di palestra tiravo 230, ora dopo quasi 10 anni sono sui 230-240..un vero paradosso!
Guarda, la butto lì: mai provato con la uncino? Magari variando questo particolare ti rimetti in moto...il problema è solo con le mani?


Il problema delle mani è recente, come mi hai suggerito sto provando la presa ad uncino, stasera proverò il massimale per cui spero funzioni!
Comunque i problemi dello stacco non sono relativi alla presa, ma a svariate cose, sono alla ricerca infinita di una posizione per me ottimale che sembra non esistere e poi ad ogni allenamento la percezione della fatica è elevatissima, già con carichi sul 70-75% li sollevo con difficoltà, sento la schiena rigida...invece nello squat nulla di tutto questo....
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Mercoledì 01/06/2011   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyGio Giu 02, 2011 8:13 am

Squat
-cinta-
3x3 190Kg
2x5 170Kg (previste 3 serie)

la terza serie saltata, già dopo la 1^ sentivo la zona lombare sx contratta. Decisamente troppo volume per questa intensità (ed originariamente era previsto il 4x5). Afa infernale e spossatezza già dal mattino.

Panca stretta
4x6 90Kg
piedi sulla panca, causa mal di schiena



Stretching finale.
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Venerdì 03/06/2011   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyVen Giu 03, 2011 1:02 pm

Facendo ponte oggi allenamento a cavallo di mezzogiorno (iniziato prima ma fermato per problemi a casa).

Stacco
warmup a salire, imprecazioni e pugni per le mani che scivolano dal sudore, inutile ogni lavaggio o applicazione di gesso. Costretto a tornare alla mista.

1x225Kg
2x2 200Kg

Pin Pull (42cm)
3x3 210-225-235Kg



stretching finale.
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: pomeriggio   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyVen Giu 03, 2011 5:02 pm

Dopo un sonnellino mi metto sotto con la panca geared, allenamento fallimentare..

Fury 44
salita un pò storta

Board 10cm

3x1 150Kg

Board 4cm

1x1 160Kg
1xN 160Kg

Al petto
1xN 160Kg
1xN 170Kg



In certe prove sbaglio la traiettoria, ma in altre mi manca proprio forza per chiudere.I 160 al petto non sono riuscito a portarceli, ho cominciato a torcere il bilanciere ed è andata nulla, ma i 170 li ho sbagliati in pieno...
Torna in alto Andare in basso
gladionar

gladionar

Messaggi : 601
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 30

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyVen Giu 03, 2011 10:55 pm

sei messo male gabriè....spalle non impostate non avvicini il petto al bilancere e non sfrutti la maglia perchè quando scendi i gomiti sono stretti...in pratica cerchi di riprodurre una panca raw sulla maglia (a mio parere)...e nonostante questo in certe prove sali cmq!!!! Shocked ..

scendi a gomiti larghi cercando di sfruttare il lato "che tira della maglia" poi quando sei al petto fai il fermo ed entragli di tricipiti con tutta la forza e l esplosività che hai....usare la maglia è difficile ci vuole un pò di tempo...sopratutto nel gear in generale ,specie se vuoi fare kg con attrezzatura performante...prendi il mio consiglio con le pinze perchè io sono + scarso di te usando la maglia e i tuoi kg non li faccio

_________________
IL MIO BLOG E I MIEI ALLENAMENTI
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptySab Giu 04, 2011 7:50 am

gladionar ha scritto:
sei messo male gabriè....spalle non impostate non avvicini il petto al bilancere e non sfrutti la maglia perchè quando scendi i gomiti sono stretti...in pratica cerchi di riprodurre una panca raw sulla maglia (a mio parere)...e nonostante questo in certe prove sali cmq!!!! Shocked ..

scendi a gomiti larghi cercando di sfruttare il lato "che tira della maglia" poi quando sei al petto fai il fermo ed entragli di tricipiti con tutta la forza e l esplosività che hai...
Grazie dei consigli gladionar Wink il bello è che è un difetto che già so, e nelle prime prove mi rendevo conto di andar a gomiti stretti, nelle ultime ho cercato di allargare di più...è ancora troppo poco Sad QUindi dopo il fermo devo tenere la stessa traiettoria (verticale dal punto di fermo) o devo seguire dove mi tira la maglia, cioè più verso la faccia?
Torna in alto Andare in basso
gladionar

gladionar

Messaggi : 601
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 30

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptySab Giu 04, 2011 11:05 pm

Yashiro ha scritto:
gladionar ha scritto:
sei messo male gabriè....spalle non impostate non avvicini il petto al bilancere e non sfrutti la maglia perchè quando scendi i gomiti sono stretti...in pratica cerchi di riprodurre una panca raw sulla maglia (a mio parere)...e nonostante questo in certe prove sali cmq!!!! Shocked ..

scendi a gomiti larghi cercando di sfruttare il lato "che tira della maglia" poi quando sei al petto fai il fermo ed entragli di tricipiti con tutta la forza e l esplosività che hai...
Grazie dei consigli gladionar Wink il bello è che è un difetto che già so, e nelle prime prove mi rendevo conto di andar a gomiti stretti, nelle ultime ho cercato di allargare di più...è ancora troppo poco Sad QUindi dopo il fermo devo tenere la stessa traiettoria (verticale dal punto di fermo) o devo seguire dove mi tira la maglia, cioè più verso la faccia?
nella negativa sfrutti la resistenza che ti dà la maglia e scendi fino ad arrivare al petto....nel fermo resti duro caricando tutta la tua forza e dopo spingi + che puoi cercando di salire verticale non uscendo fuori traiettoria naturalmente....è un pò difficile da spiegare a parole(e mi è difficile spiegartelo perchè lo sbaglio anche io molto spesso)...cmq un buon punto di riferimento è scendere a gomiti larghi sfruttando l angolo che tira dopodichè ti accorgerai da solo come dovrai salire...il punto importante è fare la negativa bene e il resto viene da sè!mi dispiace non riuscire a spiegarmi e spero di non averti confuso le idee dandoti consigli inesatti e poco precisi

_________________
IL MIO BLOG E I MIEI ALLENAMENTI
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Lunedì 06/06/2011   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyLun Giu 06, 2011 10:18 pm

Nonostante le pessime premesse (notte insonne per il mal di gola e problemi intestinali da mangiari sudici domenica pomeriggio) ed il trapezio dx contratto fin dal mattino ho tirato fuori qualcosa di decente.

Panca

riscaldamento

Fury 44
Board press 8cm 1x2 150Kg
Board press 4cm 1x2 150Kg
Board press 4cm 1x160Kg - Nx160Kg

poi mio fratello ha dovuto andarsene, via la maglia

Panca raw

5x2 130Kg



Squat

riscaldamento fino a doppie e singole con 170Kg
3x1 190-200-210Kg
3x3 170Kg



Vacuum
3x40sec

+ stretching (totale 160min)

Lo squat dopo la panca mi viene sempre faticoso e molle, a maggior ragione con salute un pò minata ed un trapezio dolorante più del solito. A staccare il bilanciere grosse difficoltà, non so perché ma il secondo bilanciere mi fa trovare sempre sbilanciato, sicché devo poggiare e spostarmi sempre. Nonostante questo un 210 l'ho chiuso, normalmente dovrebbe salire anche meglio e se tutto va bene vorrei tenerlo come peso d'entrata.
Torna in alto Andare in basso
pellico



Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 22.10.10
Età : 61
Località : genova

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyLun Giu 06, 2011 11:35 pm

Come ti hanno gia detto la fase piu importante e' quella negativa e se non hai le giuste linee e le giuste angolazioni tutto l'alzata e' compromessa. Con le Titan almeno secondo la mia esperienza i gomiti vanno portati molto larghi ma importante e' l'angolazione che si da quando si comincia a scendere.Cerco di spiegarmi.Io faccio un piccolo inizio di rotazione interna da parte dei pollici e questo se ci provi anche simulando solo il gesto ti permette di avere la linea dei gomiti con una angolazione maggiore e di conseguenza quando arrivi sul petto le linee saranno ottimali.Se non faccio questa piccola rotazione la negativa mi viene piu difficile proprio perche'la linea dei miei gomiti e' troppo avanti.La relazione e' tra le 2 linee cioe' da quella del bilancere sul corpo e da quella ipotetica appunto tra i due gomiti,se la distanza tende al minimo l'alzata non mi viene.Poi e' chiaro che occorre che la maglia venga messa bene e che sia della taglia giusta x le tue misure muscolari e x il tuo attuale potenziale.All'ultima gara ho usato una super katana 40 e pesavo 81kg su 1.70cm e chiaramente x scendere occorre un carico notevole.Bisogna cmq fare un compromesso tra misura e prestazioni raw.Se posso permettermi un consiglio x migliorare allenati raw ma con le linee che dovrai avere con la maglia.
Ciao Stefano
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyMar Giu 07, 2011 7:07 am

Pellico,quale onore! Very Happy
infatti sto cercando di mettere in pratica il consiglio che mi ha dato gladionar di aprire i gomiti,e seppur sia ancora lontano da come dovrebbe essere l'esecuzione sento che è già migliorata.... Vorrei provare a mettere la maglia più spesso sia per abituarmi fisicamente che mentalmente; essendo ancora niubbo quando la indosso perdo la concentrazione sul mio assetto, cosa che mi accade meno facilmente da raw. Quindi sicuramente devo lavorare sulle traiettorie, ma non mi converrebbe farlo geared? Chiedo a te, in virtù del fatto che da raw mi duole di più questo romboide maledetto... Sad
Torna in alto Andare in basso
salvopower80

salvopower80

Messaggi : 348
Data d'iscrizione : 14.09.10
Località : Milano

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyMar Giu 07, 2011 8:40 am

Noto che hai parecchia difficoltà nella chiusura...
per cui mi viene naturale dirti...
1) se la maglia è un pò larga per le tue misure...
2) se l'impugnatura è sugli 81cm...
3) e se lavori con le board anche da Raw...

un buon lavoro per migliorare la chiusura potrebbe essere fare delle triple
a salire con 8-10cm di tavola e arrivare ad un peso che ti permette di farne 4-5ripetizioni massimo!
ciao! lol!

ah...dimenticavo...
le maniche della maglia non devono essere troppo corte...
ossia salire tanto sulle braccia...basta che il gomito sia fuori
altrimenti il supporto in chiusura diminuisce!
Torna in alto Andare in basso
https://www.youtube.com/user/Powerlifter80?feature=mhw5
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyMar Giu 07, 2011 10:14 am

salvopower80 ha scritto:
Noto che hai parecchia difficoltà nella chiusura...
per cui mi viene naturale dirti...
1) se la maglia è un pò larga per le tue misure...
2) se l'impugnatura è sugli 81cm...
3) e se lavori con le board anche da Raw...

un buon lavoro per migliorare la chiusura potrebbe essere fare delle triple
a salire con 8-10cm di tavola e arrivare ad un peso che ti permette di farne 4-5ripetizioni massimo!
ciao! lol!

ah...dimenticavo...
le maniche della maglia non devono essere troppo corte...
ossia salire tanto sulle braccia...basta che il gomito sia fuori
altrimenti il supporto in chiusura diminuisce!
Ciao salvo, dunque:
1) la maglia non è strettissima, prima avevo una 46 ed era larga mentre mi indicano una 42 da "competition" per le mie misure.
2) l'impugnatura è poco meno di 81cm, larga al limite mi dà un pò noia. Ma sarà sui 79 eh, mica 60...
3) le board da raw mai fatte in effetti... si usano? Shocked What a Face

Le maniche ti sembrano troppo salite? la maglia mi stringe un sacco di braccia, di solito faccio passare poco più dell'osso del gomito.. la tengo come nel video o più bassa?
Torna in alto Andare in basso
salvopower80

salvopower80

Messaggi : 348
Data d'iscrizione : 14.09.10
Località : Milano

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyMar Giu 07, 2011 12:33 pm

Io sono solito usare le tavole anche da Raw!
Male sicuramente non fanno! Smile
Torna in alto Andare in basso
https://www.youtube.com/user/Powerlifter80?feature=mhw5
gladionar

gladionar

Messaggi : 601
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 30

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyMar Giu 07, 2011 6:24 pm

sono anche le board secondo me a farti tenere i gomiti stretti....dovresti fartele tenere e metterle + vicino al mento....altrmenti se non sono fisse non ti senti sicuro e tocchi basso a gomiti stretti

_________________
IL MIO BLOG E I MIEI ALLENAMENTI
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: martedì 07/06/2011   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyMar Giu 07, 2011 6:29 pm

Allenamento extra, vediamo và...

Panca
warmup

Fury 44
Board 8cm 1x140Kg
Board 10cm 2x140Kg
Board 10cm 2x150Kg
Board 8cm 2x150Kg
Board 4cm 1x155Kg
al petto Nx165Kg



Cyclette
25 minuti ritmo medio con esercizi di mobilitazione con elastico

stretching finale

Perdo i gomiti, stavolta mi sono impegnato attivamente e fin da subito ad aprirli molto. A volte vanno, a volte no, molto spesso asimmetrici. La board a 155 era dura come un colpo da portare al tocco, segno che la maglia può spingere molto, io meno...! I 165 (non ripresi, batteria scarica) non li ho chiusi ma son certo di aver scazzato in pieno la posizione dei gomiti, ma perlomeno ora so su cosa lavorare.
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Mercoledì 08/06/2011   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyGio Giu 09, 2011 10:56 am

Stacco
-cinta-
1x200Kg
1x220Kg
1x235Kg (pesante, pensavo peggio dalla sensazione)
2x3 175Kg




Panca stretta
5x6 90Kg



il problema principale è che il gomito dx se ne va dove vuole, l'ho sforzato alla fine in apertura ma anche le spalle sono ad altezza differente, temo sia per il dolore al romboide e tutto l'insieme mi fa avvitare il bilanciere in discesa.
Stretching finale, in certe posizioni sentivo principio di crampi...
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Lunedì 13/06/2011   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyLun Giu 13, 2011 9:08 pm

Sessione di squat e panca geared saltata per impegni venerdì, ma credo sia stato meglio così perché ho recuperato un pò d'energie e mi sento molto meglio.
Oggi trasferta al lavoro, totale 11 ore di cui 8 passate a movimentare blocchi da 30Kg e poi (con altri due) travi da quintale e mezzo, forse più...stanchino ma fisicamente, paradossalmente sembra non incidere sul fisico se la mente non è tartassata.
Allenamento di scarico, direi l'ultimo prima della gara.

Stacco
warmup
-cinta-
2x3 130Kg
3x3 150Kg (le ultime due serie finalmente BELLE! Come le volevo, perlomeno la prima rip)

Panca piana
3x3 90Kg la spalla punzecchia, speriamo non mi limiti troppo in gara. La temo più nel setup dello squat...



1h scarsa, + stretching

Come ingressi vorrei tenere un 210-135-240 da rivedere al ribasso nella giornata di gara. Sono sparate alte ma gli avversari sono degni di grandi prestazioni ed onestamente devo saper fare molto più di questo, altrimenti posso anche tornare a casa Smile Quindi potrei togliere non più di 5 Kg da tutto, oppure mi troverei sbalzi esagerati nelle alzate, col rischio di fallire uno step largo e lasciare a terra molti chili. Se sono in forma quel giorno le alzate segnate non dovrebbero essere affatto un rischio, tutto dipenderà da come sarò messo venerdì, e mi sa che al mattino lavorerò....
Torna in alto Andare in basso
gladionar

gladionar

Messaggi : 601
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 30

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyMar Giu 14, 2011 10:45 am

yashi ma fai il muratore?

_________________
IL MIO BLOG E I MIEI ALLENAMENTI
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptyMar Giu 14, 2011 2:55 pm

gladionar ha scritto:
yashi ma fai il muratore?
No, il carpentiere metalmeccanico. Capita di fare montaggi di telai che abbiamo costruito in sede dai clienti.
Torna in alto Andare in basso
Yashiro

Yashiro

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.03.11
Località : Veneto

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Venerdì 17/06/2011   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptySab Giu 18, 2011 10:31 am

Oggi gara raw: anzitutto un enorme GRAZIE di vero cuore ad Ado e Roberto Calandra per tutto il supporto tecnico, strategico e morale che mi hanno dato. Senza di loro non ce l'avrei fatta! Wink
Un grazie di cuore anche alla mia ragazza, che mi ha supportato e alimentato per tutto il tempo Very Happy
Dopo 2h e 40 di macchina arriviamo, trovo tra gli altri La Rocca e Baioletti con cui sono in categoria. Pesata, stavolta me la sono giocato meglio con la dieta e non sono sfiancato tuttavia non sono messo male: 87.7Kg.
La gara era prevista per le 17:30, ma i ritardi accumulati per concludere la -74 portano ad iniziare dopo le 18:45. Siamo in quasi 40 atleti, il che costringe a fare 3 gruppi (io e La rocca siamo nel 3° viste le entrate alte).
L'attesa è infinita, avrò iniziato verso le 20 e si va con lo squat: prima prova a 210, abbastanza liscia; chiamo i 220.
Seconda prova, vado e mi piazzo ma sbaglio l'assetto e tengo i piedi troppo stretti, sicché in accosciata mi sbilancio prima troppo indietro sicché mi si piegano i lombari! Ma con un pò d'incazzosità mi risbilancio avanti e li recupero, da schifo ma li alzo. La discesa mi vibra, fatico a trovare la buca, i femorali traballano un pò...
Volevo portare i 230 ma è più cauto andare a piccoli step, vada per i 225. Io vedendo le entrate altrui (molti 200, molti atleti davvero forti stavolta) e le dichiarazioni delle seconde alzate mi sentivo un pò già sconfitto. Ado mi avvicina e mi dice "guarda che a wilks, se non fai errori, ce la puoi fare!". I miei avversari principali sono proprio derox che spinge forte e pesa 5Kg in meno di me, oltre al veterano Cosmai che pesa quasi una decina di Kg in meno e spinge forte, senza contare un 4° ragazzo (non me ne voglia, ma sono ancora in stato confusionale e non ricordo bene) che è lì lì...
Terza prova, 225Kg. Roberto mi galvanizza, mi sprona a cercare il focus e mi continua a dire che se sbaglio questa ho finito, sono già terzo o quarto.
Vado in pedana, anche Bettati che è capo pedana mi invita a darci dentro...
Mi piazzo sotto, discendo ma controllarli è un'impresa ardua, tuttavia mi ero preso tutto il tempo per piazzarmi bene...
Gas!!! Tremo, ma le ginocchia non si chiudono in dentro e la schiena stavolta tiene, l'alzata è sporca ma sale, lenta ma sale... ed è chiusa! I 225 ci sono! Sono in gara, ed ho un nuovo PR di squat!
A punti wilks a fine squat la classifica è determinata dai DECIMALI...Gli altri non mollano, spingono gran chili senza sbagliare, mentre altri che dovevano essere fortissimi peccano in tecnica e affondo e prendono nulli, sicché potenziali contendenti si sono già persi per strada e questo di sicuro li frenerà mentalmente.
E' turno della panca, passerà un'ora prima di riscaldarmi. Ripasso per bene il romboide dolente, che comunque punge...il warmup va bene, chiamo i 140 e Roberto, primo spotter, mi incoraggia.
Stacca il bilanciere, mi lascia e rimango in tensione. Vibro un pò, come sempre...mi sembrano momenti interminabili, ho saputo poi che era passato un istante ma mi erano sembrati 5-6 secondi al che (per un inspiegabile meccanismo degli abissi della mente) ho pensato che potessi scendere quando volevo, che non ci fosse il comando giù. Sicché sono sceso, fermo perfetto, ma sento dei comandi "svogliati" della giuria e l'alzata viene perfetta, ma sento mormorare. Ho disatteso il via all'alzata... 3 rossi ovviamente, prova nulla. Ma non mi demoralizza affatto stranamente, la mia paura era non riuscire ma i 140 erano davvero facili. Dietro le quinte prendo le mie giuste cazziate, ma rilanciamo a 145 sempre per andare cauti e lasciare meno chili per strada possibile (avrei potuto mettere 150 ma alla prova successiva sarei potuto risultare provato e fallire). Gli altri sulla panca vanno forte, molti chiudono 155 e 160 Kg....niente panico.
Seconda mia prova, ricevo incitazioni da tutti e mi piazzo per bene... sgancio dello spotter, stavolta il comando lo aspetto (arriva dopo un bel pò...) scendo, fermo - PRESS! - sale bene, impegnativo ma non opprimente! 2 bianchi e un rosso, prova valida!
Chiamiamo 152,5Kg, i 150 dovrei averli buoni ma oltre è tutto sopra il mio 1RM... avrei voluto provare i 155 ma fallendoli avrei lasciato oltre 15Kg di scarto al migliore, e sarei stato fuori...anche questa la DEVO fare.
Tocca ancora a me, stavolta ritrovo un pò di focus mentale e di aggressività: mi piazzo bene, sono stabile, stacco e sono compatto. Ricordo le parole di Ado per spingere bene, tocco al petto ma il peso mi opprime all'improvviso sicché il bilanciere affonda un pò nel petto...lo recupero e lo fermo. Arriva il press, sono rimasto più a lungo del previsto al petto ma voglio 'sta cannonata! Va su fino a metà, rallenta ma gratto tutto dal barile perché lo VOGLIO SU! Nel momento tiro fuori tutto l'odio possibile, e seppur piano continua a salire e scavalco lo sticking point! Sono chiusi!! Bloccato, riappoggio, 2 bianchi ed è buona!! Anche questa è andata, la scapola ringrazia poco ma son riuscito a tenerla a bada... Ho saputo poi che il rosso (credo da Bettati) era per un piede che supinava leggermente in spinta.

Sono passate ore dall'inizio gara, siamo tutti stanchi e qui è quasi mezzanotte. Io sono un pò preoccupato, lo stacco è stato uno "smacco" a Ferrara, qui ho l'occasione di rifarmi ma sono sfinito...e c'è ancora un sacco da aspettare, fame sonno e stanchezza hanno il loro peso, il focus sembra una chimera.
Arriva il terzo gruppo, io e La Rocca ci scaldiamo un pò in fretta (forse abbiamo perso un pò di tempo) ed entrambi entriamo con 240. Lui li fa veloce, vado io. SO che devo farlo, se non riesco nemmeno qui meglio andare a casa con vergogna. Mi ci aggancio, vado con la mista anche se non la uso da moltissimo (negli ultimi allenamenti ho abbandonato la uncino perché col caldo e le mani sudate mi partiva, un vero peccato). Devo piazzarmi bene, spalle avanti...spingo ma parto lento, molle...va, ma molto più lenta di quanto speravo. Roberto mi dice che era fluida ma io l'ho sentita "di merda", mi vedevo già fottuto. Dovevo almeno fare un 260 di terza, ma a sto punto non ero sicuro nemmeno di un 250....li chiamiamo comunque, non ho scelta.
Roberto mi spinge seduto a concentrarmi ma a distendermi nel mentre, mentre Ado conteggia decimale per decimale quello che mi basterebbe fare per battere i 3 concorrenti che speronano a più non posso...sempre se io riesco nell'impresa, e se loro sbagliano qualcosa.
I 250 sono pronti, vado...grinta! Devo piazzarmi ancora meglio, più duro e compatto, guardare dritto avanti... Partenza, da terra sono sempre lento ma mantengo l'assetto, non mi allontano dalle tibie e piano piano li chiudo! Al giù riappoggio, è andata ma vedo le stelline....non ne ho più. Gli altri han già fatto 260 e siamo praticamente pari, loro devono giocare l'ultima carta per lo scatto finale (mi salvano ancora i chili presi nello squat) ma siamo tutti stremati. Fatti due conti non ci sono cazzi, devo sputare un 260. Io mi vedo già spacciato, vista la difficoltà nei 250.
Roberto mi sprona a tirar fuori i cocones, mentre Ado mi ripete che è ora di buttar fuori tutto e che devo riuscire se voglio vincere o sperare di farlo: se io riesco e riescono anche gli altri arrivo 2° o 3°.
Ci metto del tempo, cerco di scatenare l'adrenalina ma la cappa di fatica mentale annebbia tutto. Ma TUTTO si gioca nell'ultimissima alzata, gli avversari guardano quello che faccio perché dal mio successo o fallimento dipenderà la loro vittoria o sconfitta,se fallissi tutto sarebbe più facile per loro.
260 Pronti...li voglio portare a casa! Lo stress continua a lavorare per togliermi concentrazione, ma stringo i denti. La presa è salda, un bel respiro e spinta! Salgono di un nulla, ma non li lascio, è ora di mettere tutto sul piatto! Genero quanta più tensione il mio corpo e la mia mente mi permettano ora, la lentezza è esasperante e continua a rallentare, sono poco sotto il ginocchio, punto letale....NON può finire così! Non adesso, non dopo quest'inferno di battaglia! Tengo duro, e mi rendo conto di essere davanti al ginocchio, manca poco! Se arrivo sopra sono certo di chiudere, il mio punto debole è in basso ma posso chiudere qualsiasi peso in qualsiasi condizione! Sono sopra, attento a non infilare ma ormai ce li ho, sono già felice perché sento le mani incredibilmente salde, all'improvviso non ho più punti deboli...e sono a gambe e schiena tese! E' chiusa!! 3 bianchi, ed un salto di gioia!! Abbraccio tutti, in altre 100 prove non ci avrei creduto ma ce l'ho fatta e nuovo PR, un conto tondo finalmente! Smile
Subito dopo di me ci sono gli altri due contendenti, ma la stanchezza ha su loro il sopravvento e l'ultima alzata buona è la seconda! Significa che per un soffio sono primo! Ce l'ho fatta!
E' stata una gara meravigliosa, peccato per l'orario perché il pubblico sarebbe rimasto elettrizzato! Premiazione in fretta, oltre metà degli atleti sono già rincasati, siamo oltre le una... Spente subito le luci, tutti a casa.

Stanchissimo ma contento, ho imparato a tirar fuori qualcosa di più vicino al limite invece di mollare prima del tempo come al solito...
Un grazie di cuore a La Rocca ed alla sua ragazza, in quattro ci siamo passati un bel pomeriggio a chiacchierare e scambiarci incoraggiamenti Wink In particolare con La Rocca è stata una battaglia bellissima, entusiasmante...il ragazzo è forte, mi ha dato del filo da torcere e la prossima volta sarà sicuramente durissima Wink E grazie anche a tutti i ragazzi con cui ho chiacchierato, riso e scherzato (che son davvero tantissimi e meriterebbero tutti di essere citati uno ad uno ma faccio casino coi nomi e non vorrei dimenticare qualcuno Very Happy ) in questa calda sera d'estate e di Powerlifting!
Torna in alto Andare in basso
Doc

Doc

Messaggi : 3125
Data d'iscrizione : 15.09.10
Età : 53
Località : Busto Arsizio (VA)

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptySab Giu 18, 2011 11:13 am

Sono proprio felice della tua riuscita, ti sei sudato tutti i chili che hai alzato e ti sei meritato la vittoria.
La tua descrizione poi mi ha dato l' impressione di aver assistito altuo sucesso.
Torna in alto Andare in basso
penna84

penna84

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 22.09.10

Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 EmptySab Giu 18, 2011 5:37 pm

Yashiro ha scritto:
I miei avversari principali sono proprio derox che spinge forte e pesa 5Kg in meno di me, oltre al veterano Cosmai che pesa quasi una decina di Kg in meno e spinge forte, senza contare un 4° ragazzo (non me ne voglia, ma sono ancora in stato confusionale e non ricordo bene) che è lì lì...

Il quarto sfidante doveva essere sfigato per non ricordarti chi era! Smile Smile Smile
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Preparazione di una gara (anzi due!)   Preparazione di una gara (anzi due!) - Pagina 2 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Preparazione di una gara (anzi due!)
Torna in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Powerlifting Italia Forum :: Powerlifting Italia Forum :: Diari di allenamento-
Vai verso: